Bambini a Milano

Sabato al cinema con i bambini

Zona: Sesto San Giovanni (3)

Un cinema per amico al cinema Rondinella

Questo cinema di Sesto unisce il sapore del cinema di parrocchia (ingresso 3 euro, popcorn a un euro, liquirizie, una nonna alla cassa) con la funzionalità del moderno multisala da 7,50 euro. I biglietti costano 3 euro e alla fine dello spettacolo si può fare anche merenda con tè e biscotti. Se poi è la prima volta che vede un film in una sala cinematografica il bambino può chiedere il diploma della prima volta al cinema.

Programma del cinema per bambini

Sabato 12 novembre 2011 – ore 15.30

Un teatro per amico
La Piccionaia presenta:
STORIA DI UNA GABBIANELLA E
DEL GATTO CHE LE INSEGNÓ A VOLARE
Età consigliata: dai 5 anni
Nata dal celebre racconto di Luis Sepùlveda, questa messinscena ne rievoca l’atmosfera, affrontando con la stessa levità, la stessa ironia i temi cari allo scrittore cileno. Sul palcoscenico si snoda l’avventura di personaggi ormai familiari al pubblico dei ragazzi: la gabbiana Kengah, il burbero Zorba, il saccente Diderot, e poi Fortunata, il dispettoso Mattia e i perfidi topi. Il narratore è lo sguardo di una telecamera a circuito chiuso, che gioca con piccoli oggetti comuni, inventa personaggi e situazioni su un grande schermo che campeggia, sghembo, sul fondo della scena. Il teleracconto si fa elemento attivo della storia, grazie all’abilità degli interpreti, che con questa interagiscono; si modifica il rapporto con il reale e si perde la coincidenza tra l’essere e l’apparire, a sottolineare che ogni cosa può essere “diversa”. A saperli ben guardare, una penna d’oca può diventare un gabbiano, una goccia d’inchiostro un mare di petrolio, un gomitolo di lana un gatto curioso…

Sabato 19 novembre 2011 – ore 15.30

KUNG FU PANDA 2
di Jennifer Yuh – Usa, 2011, (animazione) 91 min.
Età consigliata: dai 6 anni
Il kung fu forse è arrivato alla fine dei suoi giorni, l’era industriale incalza nella figura del perfido Shen, figlio dei reggenti, cacciato dal palazzo reale per aver voluto trasformare l’uso della polvere pirica dei fuochi d’artificio in quello della polvere da sparo dei cannoni. Ma il reietto non si arrende, e nell’oscurità accumula metallo per forgiare un esercito di cannoni, un’arma contro cui nemmeno i maestri kung fu possono fare nulla e che gli consentirà di avere la rivincita che cerca. Unica voce dissonante è una vecchia indovina che gli predice la sconfitta per mano di una forza bianco e nera in grado di accomunare ying e yang come nel simbolo del tao…

Sabato 26 novembre 2011 – ore 15.30

RIO
di Carlos Saldanha – Usa, 2011, (animazione) 96 min.
Età consigliata: dai 7 anni
Blu è un raro esemplare di pappagallo che pensa di essere l’ultimo della sua specie. Quando scopre che esiste un altro pappagallo come lui – ed è una splendida esemplare femmina – decide di abbandonare le comodità della sua gabbietta nella piccola cittadina del Minnesota dove vive e si dirige a Rio. Ma tra i due non è amore a prima vista: tra il pappagallo addomesticato che ha dimenticato come si vola e l’indipendente, selvatica e alquanto disinvolta pappagallina Jewel sarà anzi “amore a prima rissa”…

Sabato 3 dicembre 2011 – ore 15.30

CARS 2
di Brad Lewis e John Lasseter – Usa, 2011, (animazione) 120 min.
Età consigliata: dai 6 anni
Un ricco magnate del petrolio decide di passare ai carburanti ecologici e per promuovere l’affidabilità della sua nuova miscela organizza un campionato di tre gare, ognuna in un paese diverso (Inghilterra, Giappone e Italia) a cui parteciperanno le automobili più veloci del mondo con lo scopo di determinare quale sia la più potente. Saetta McQueen ovviamente è in prima linea e dovrà vedersela con Francesco Bernoulli, auto da Formula 1 arrogante e spaccona. Le gare però sono funestate da incidenti…

Sabato 10 dicembre 2011 – ore 15.30

MAGA MARTINA 2 – VIAGGIO IN INDIA
di Harald Sicheritz – Germania, 2011, 90 min.
Età consigliata: dagli 8 anni
Martina è attesa da una nuova avventura: il viaggio per Mandolan il cui trono è stregato: un problema enorme per il Gran Visir Guliman, che aspira a diventare il nuovo re. Il suo perfido stregone Abrash cerca di ingannare Martina per convincerla ad aiutarli. Ma nessuno può ingannare una superstrega: Martina sente odore di cospirazione. Con l’aiuto del draghetto Hector e di Musa, un astuto ragazzo di strada, la maghetta decide di intervenire…

Sabato 7 gennaio 2012 – ore 15.30

La cineteca dei piccoli
MIÀ E IL MIGÙ
di Jacques-Remy Girerd – Francia, 2008, (animazione) 92 min.
Età consigliata: dai 7 anni
Mià è una bambina di 10 anni che vive in un villaggio dell’America del Sud, sotto la tutela di tre piccole vecchiette centenarie. La madre è morta da tempo mentre il padre, Pedro, è stato costretto a partire per poter lavorare come operaio in un cantiere. Una notte, svegliata di soprassalto da un brutto presentimento, la bambina decide di mettersi alla ricerca del genitore, con il timore che gli sia successo qualcosa e che possa avere bisogno di lei. Così, dopo aver recuperato i suoi tre amuleti (un dado, una piuma e un guscio di lumaca), parte per un viaggio che la porterà a incontrare i Migù (strani spiriti della foresta) e, grazie a loro, a conoscere la forza e le meraviglie della natura…

Sabato 14 gennaio 2012 – ore 15.30

I PUFFI
di Raja Gosnell – Usa, 2011, (animazione)
Età consigliata: dai 7 anni
Quando lo stregone cattivo Gargamella insegue i piccoli puffi blu fuori dal loro villaggio, dal loro mondo magico cadono nel nostro, trovandosi nel bel mezzo di Central Park a New York. I Puffi dovranno trovare il modo di ritornare al loro villaggio prima che Gargamella li catturi…

Sabato 21 gennaio 2012 – ore 15.30

Un teatro per amico
Teatro del Buratto presenta:
PICCOLO. L’ULTIMO ALBERO
di Aurelia Pini. Con Elena Giussani e Benedetta Brambilla
Età consigliata: dai 5 anni
“Non c’è più tempo, non si può aspettare! “Piccolo” deve essere portato in un posto sicuro”. Beatrice col suo fagottino si appresta a compiere un avventuroso viaggio per salvare “Piccolo”, l’ultimo albero minacciato dalle ruspe che scavano, spianano, sconvolgono le periferie e le campagne, per costruire palazzi, fabbriche, strade veloci e sempre più larghe. Beatrice, come una mamma che difende il suo bimbo, lo protegge, cerca e sogna per lui un luogo che lo accolga e lo ami, un luogo, dove possa vivere e crescere felice, ristabilendo i ritmi antichi e il giusto equilibrio tra uomini, cose, animali e piante. Molti saranno gli ostacoli e i pericoli da superare, prima di trovare il luogo giusto per “Piccolo”… La storia di Beatrice e del piccolo ultimo albero è un viaggio verso la vita che continua.

Sabato 28 gennaio 2012 – ore 15.30

ARRIETTY
di Hiromasa Yonebayashi – Giappone, 2010, (animazione) 90 min.
Età consigliata: dagli 8 anni
Sotto il pavimento di una grande casa nella campagna di Tokyo, vive la quattordicenne Arrietty con la madre e il padre. Sono una famiglia di “rubacchiotti”, alti dieci centimetri, che prendono in prestito dagli umani tutto ciò che serve loro per sopravvivere ma in piccolissime quantità, in modo che nessuno se ne accorga e possa scoprire la loro esistenza. Arrietty, però, in una delle sue incursioni nel giardino della casa viene vista da Sho, un ragazzino umano di 12 anni che soggiorna lì, presso la zia, in attesa di una rischiosa operazione al cuore…

Sabato 4 febbraio 2012 – ore 15.30

ALVIN SUPERSTAR 3 – SI SALVI CHI PUÓ
di Mike Mitchell – Usa, 2011.
Età consigliata: dagli 8 anni
Tornano per la terza volta sul grande schermo le avventure di Alvin e dei Chipmunk. In quest’occasione, i Chipmunks e le Chipettes si ritrovano in crociera, prima di rimanere bloccati su un’isola deserta. Ma è veramente così o invece c’è qualcuno?

Sabato 11 febbraio 2012 – ore 15.30

LE AVVENTURE DI TINTIN:
IL SEGRETO DEL LIOCORNO
di Steven Spielberg – Usa, 2011 (animazione)
Età consigliata: dagli 11 anni
Le avventure di Tintin iniziano ottant’anni fa, prima dello scoppio della grandi crisi del 1929. Adesso, sempre accompagnato dalla crisi economica-finanziaria in atto, arriva sugli schermi la trasposizione cinematografica diretta da Steven Spielberg e prodotta da Peter Jackson nella quale Tintin e i suoi amici vanno alla ricerca di un tesoro nascosto in una nave sommersa comandata dall’antenato del Capitan Haddock…

Sabato 18 febbraio 2012 – ore 15.30

HAPPY FEET 2
di George Miller – Usa, 2011, (animazione)
Età consigliata: dai 6 anni
I Pinguini Imperatori sono tornati, pronti a vivere un’altra avventura ballerina in Antartide! Il buffo Mambo ha ormai conquistato la sua Gloria. Dal loro amore è nato un figlio, Erik, che vuole assolutamente scoprire quale sia il suo talento ed affermarsi nel mondo dei pinguini. Ma nuovi pericoli minacciano la terra dei ghiacci. È necessaria un’unione di forze per raggiungere la salvezza e la felicità…

Sabato 25 febbraio 2012
Un cinema per amico
partecipa al CARNEVALE CITTADINO 2012

Sabato 3 marzo 2012 – ore 15.30

IL CACCIATORE DI DRAGHI
di Guillame Ivernel, Arthur Qwak – Francia, 2008, (animazione)
Età consigliata: dai 7 anni
La piccola Zoe è una giovane donna con atteggiamenti un po’ mascolini. È un’adoratrice delle leggende dei cavalieri gotici e sogna di vivere un’avventura del destino. Suo zio, Lord Arnold, è purtroppo cieco, e solo la morte di un terribile drago gli permetterebbe di essere liberato da questo handicap. Zoe farà la conoscenza di due cacciatori di draghi, il vigliacco Gwizdo e il coraggioso Lian-Chu. Insieme a loro si avvierà verso la più grande avventura della sua vita…

Sabato 10 marzo 2012 – ore 15.30

IL GATTO CON GLI STIVALI
di Chris Miller – Usa, 2011, (animazione)
Età consigliata: dai 7 anni
Le spade si incrociano e i cuori vengono infranti in questa avventura che vede come protagonista il più amato personaggio dell’universo di Shrek, il Gatto con gli stivali. Una corsa spericolata attraverso i primi anni del Gatto quando fece squadra con Humpty Dumpty, la mente e Kitty la gatta di strada, per rubare la famosa papera dalle uova d’oro…

Sabato 17 marzo 2012 – ore 15.30

ARTHUR 3 – LA GUERRA DEI DUE MONDI
di Luc Besson – Francia, 2011, (animazione)
Età consigliata: dai 9 anni
Il terzo capitolo della avventure di Arthur, ispirato ai libri di Céline Garcia, riparte dal momento in cui Maltazar riesce a sfruttare il potere del raggio di luna per raggiungere il nostro mondo. Lo scopo di Maltazar è quello di distruggere la Terra, Arthur e i suoi amici cercano in tutti i modi di impedirglielo mettendo a repentaglio la loro stessa vita…

Sabato 24 marzo 2012 – ore 15.30
Film a scelta tra le ultime uscite

Sabato 31 marzo 2012 – ore 15.30
Film a scelta tra le ultime uscite

Programma del cinema per adulti

Andandoci con i bambini abbiamo scoperto che ci sono anche della interessanti rassegne per adulti:

  • Cinefestival: i migliori film dei migliori festival (Berlino, Venezia, Cannes, Locarno…) lunedì e giovedì alle 21.15 per 4 euro, con la possibilità di fare tessere molto convenienti (per esempio 10 ingressi a 27 euro).
  • Pomeriggi al cinema: bei film di seconda visione presentati mercoledì alle 15.30 al prezzo politico di 2,60 euro inclusivi di merenda con tè e biscotti.

Pomeriggi al cinema

Mercoledì 12 ottobre – ore 15.30:
LE DONNE DEL 6° PIANO
di Philippe Le Guay – Francia, 2011, 106 min.
Con Fabrice Luchini, Sandrine Kiberlaine, Natalia Verbeke
La noiosa e tranquilla vita borghese di Jean-Louis Jouvert, sposato con Suzanne e padre di due figli mandati a studiare in collegio, viene messa sottosopra da un gruppo di esuberanti cameriere spagnole che vivono al sesto piano e sono maltrattate dalla portinaia del condominio…

Mercoledì 19 ottobre – ore 15.30:
TERRAFERMA
di Emanuele Crialese, Italia, 2011, 88 min.
Con Filippo Pucillo, Donatella Finocchiaro, Giuseppe Fiorello, Claudio Santamaria
Due donne, un’isolana e una straniera: l’una sconvolge la vita dell’altra. Eppure hanno uno stesso sogno, un futuro diverso per i loro figli, la loro terraferma. Terraferma è l’approdo a cui mira chi naviga, ma è anche un’isola saldamente ancorata a tradizioni ferme nel tempo. Un giorno il mare sospinge nelle loro vite altri viaggiatori…

Mercoledì 26 ottobre – ore 15.30:
CARNAGE
di Roman Polanski, Francia, 2011, 79 min.
Con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz
Due ragazzini, sugli undic’anni, fanno a pugni in un parco cittadino. Quello più forte e “armato di bastone“ ferisce l’altro. I genitori della “vittima“, Penelope e Michael, invitano nel loro appartamento Nancy e Alan, i genitori del “bullo“, per chiarire la questione…

Mercoledì 2 novembre – ore 15.30:
LE AMICHE DELLA SPOSA
di Paul Feig – Usa, 2011, 125 min.
Con Kristen Wiig, Maya Rudolph, Wendi McLendon-Covey
Annie ha quarant’anni, un ex fidanzato, un’ex professione e una sola certezza: la sua amica Lillian. Inseparabili, Annie e Lillian hanno condiviso ogni giorno della loro vita e coltivato lo stesso sogno, sposarsi e realizzarsi nel matrimonio.

Mercoledì 9 novembre – ore 15.30:
TUTTA COLPA DELLA MUSICA
di Ricky Tognazzi, Italia, 2011, 97 min.
Con Stefania Sandrelli, Ricky Tognazzi, Marco Messeri, Elena Sofia Ricci
Questa è la storia di un “secondo amore“. Giuseppe ha cinquantacinque anni, è sposato, ha una figlia, ma non si può certo dire che sia felice. Napoleone, l’amico di tutta una vita, lo convince a ad andare con lui a cantare nel coro della città, una sala in una chiesa sconsacrata, dove i “ragazzi“ della loro generazione possono ancora divertirsi liberamente e provare a “rimorchiare“…

Mercoledì 16 novembre – ore 15.30:
LA PELLE CHE ABITO
di Pedro Almodovar, Spagna, 2011, 120 min.
Con Antonio Banderas, Elena Anaya, Marisa Paredes
Il chirurgo estetico Robert Ledgard ha perso la moglie in un incidente d’auto che l’ha completamente carbonizzata. Da allora, ha messo tutto il suo impegno di scienziato per costruire una pelle sostitutiva, leggermente più resistente di quella umana e perfettamente compatibile. Perfezionata l’invenzione, Robert ha bisogno di una cavia…

Mercoledì 23 novembre – ore 15.30:
NIENTE DA DICHIARARE
di Dany Boon, Francia, 2011, 108 min.
Con Benoit Poelvoorde, Dany Boon, Julie Bernard, Karin Viard
Quando in Europa cadono le frontiere tra i vari paesi, grazie al Trattato di Maastricht, un doganiere belga e uno francese vedono scomparire all’improvviso il loro posto di lavoro al confine tra due piccole cittadine. Ruben Vandervoorde, il doganiere belga da sempre francofobo, si ritrova così costretto a inaugurare la prima brigata mista franco-belga con il suo vecchio nemico, il collega francese Mathias Ducatel…

Mercoledì 30 novembre – ore 15.30:
IL VILLAGGIO DI CARTONE
di Ermanno Olmi, Italia, 2011, 87 min.
Con Michael Lonsdale, Rutger Hauer, Massimo De Francovich, Alessandro Haber
Una chiesa in dismissione e il suo vecchio parroco. Gli operai staccano dalle pareti i quadri dei santi… Un lungo braccio meccanico stacca il grande Crocefisso a grandezza d’uomo e il Prete avverte l’insorgere di una percezione nuova che lo sostiene. Non più la chiesa delle cerimonie liturgiche, degli altari dorati, bensì la Casa di Dio dove trovano rifugio e conforto i miseri e i derelitti…

Mercoledì 7 dicembre – ore 15.30:
THIS MUST BE THE PLACE
di Paolo Sorrentino, Italia, 2011, 118 min.
Con Sean Penn, Tom Archdeacon, Toni Servillo, Frances McDormand
Cheyenne è stato una rockstar nel passato. All’età di 50 anni vive agiatamente a Dublino e si veste e si trucca come quando saliva sul palcoscenico. La morte del padre, con il quale non aveva più alcun rapporto, lo spinge a tornare a New York. Scopre così che il genitore aveva un’ossessione: vendicarsi per un’umiliazione subita in un campo di concentramento…

Mercoledì 14 dicembre – ore 15.30:
BAR SPORT
di Massimo Martelli, Italia, 2011.
Con Claudio Bisio, Antonio Catania, Giuseppe Battiston, Angela Finocchiaro, Antonio Cornacchione
Amori, sfide, cappuccini, avventure, trasferte, grappini, campioni, bambini, nonni, sesso e meringhe: questi sono, in breve, parafrasando le parole dello stesso Stefano Benni, i temi al centro del film Bar Sport, tratto da uno dei veri e propri cult della narrativa italiana, considerata una specie di “bibbia” della comicità.

Mercoledì 21 dicembre – ore 15.30:
ONE DAY
di Lone Scherfig – Usa, 2010.
Con Anne Hathaway, Jim Sturgess, Patricia Clar
Emma e Dexter si incontrano nella notte della loro laurea, il 15 luglio del 1988. Lei è una lavoratrice ambiziosa e di principio, che sogna di rendere il mondo un posto migliore. Lui è un uomo ricco e affascinante che sogna un mondo che sia il suo parco giochi. Da quel giorno ogni 15 luglio, per vent’anni, “Em” e “Dex” decidono di rivedersi…

Mercoledì 11 gennaio 2012 – ore 15.30:
MELANCHOLIA
di Lars Von Trier, Danimarca, 2011, 130 min.
Con Kirsten Dunst, Charlotte Gainsbourg
Justine arriva con il neomarito alla festa delle nozze che il cognato e la sorella Claire le hanno organizzato con un ritmato protocollo. Ma Justine prova dentro di sè un disagio profondo: una grave minaccia incombe sulla Terra: il pianeta Melancholia si sta avvicinando e, benché il mondo scientifico inviti all’ottimismo, il rischio di collisione e di distruzione totale del globo terrestre è più che mai realistico…

Mercoledì 18 gennaio 2012 – ore 15.30:
UN GIORNO QUESTO DOLORE TI SARÀ UTILE
di Roberto Faenza, Italia, 2011.
Con Marcia Gay Harden, Stephen Lang, Ellen Burstyn, Peter Gallagher
James ha 18 anni e vive a New York. Finita la scuola, lavoricchia nella galleria d’arte della madre, dove non entra mai nessuno: sarebbe arduo, d’altra parte, suscitare clamore intorno a opere di tendenza come le pattumiere dell’artista giapponese che vuole restare Senza Nome. Finché un giorno per ingannare il tempo James entra in una chat di cuori solitari e, sotto falso nome, propone a John, il gestore della galleria che ne è un utente compulsivo, un appuntamento al buio…

Mercoledì 25 gennaio 2012 – ore 15.30:
MIRACOLO A LE HAVRE
di Aki Kaurismaki, Finlandia, 2011, 103 min.
Con Jean-Pierre Léaud, Kati Outinen, Jean-Pierre Darroussin
Il lustrascarpe Marcel vive a Le Havre tra la casa che divide con la moglie Arletty e la cagnolina Laika, il bar del quartiere e la stazione dei treni, dove esercita di preferenza il proprio lavoro. Il caso lo mette contemporaneamente di fronte a due novità di segno opposto: la scoperta che Arletty è malata gravemente e l’incontro con Idrissa, un ragazzino immigrato dall’Africa, approdato in Francia in un container e sfuggito alla polizia…

Mercoledì 1 febbraio 2012 – ore 15.30:
MIDNIGHT IN PARIS
di Woody Allen, Usa, 2011.
Con Kathy Bates, Adrien Brody, Carla Bruni, Marion Cotillard
Gil e la sua futura sposa Inez sono in vacanza a Parigi con i piuttosto invadenti genitori di lei. Gil è già stato nella Ville Lumiêre e ne è da sempre affascinato. Lo sarà ancor di più quando una sera, a mezzanotte, si troverà catapultato nella Parigi degli Anni Venti con tutto il suo fervore culturale. Farà in modo di prolungare il piacere degli incontri con Hemingway, Scott Fitzgerald, Picasso e tutto il milieu culturale del tempo cercando di fare in modo che il “miracolo” si ripeta ogni notte. Suscitando così i dubbi del futuro suocero…

Cinefestival

Giovedì 10 novembre:
Omaggio a Krzysztof Kieslowski
ore 20.30:
In occasione del quindicesimo anniversario dalla morte di Krzysztof Kieslowski, presentazione del libro Concerto per macchina da presa di Ilaria Floreano – Bietti Editore
ore 21.00:
FILM BLU
di Krzysztof Kieslowski, Francia, 1996, 100 min.
Dopo aver perduto in un incidente d’auto la figlia e il marito, compositore di successo, Julie (Binoche) tenta di ricominciare da zero sbarazzandosi di tutto quel che la lega al passato, senza elaborare nemmeno un po’ il lutto. Aiutata dal caso, è risucchiata dentro la vita e decide di amare il prossimo. Completa una partitura incompiuta del marito (un “Concerto per l’Europa”). Sceglie per il “Memento” del coro il tredicesimo capitolo della prima lettera di Paolo ai Corinti…

Lunedì 14 novembre – ore 21.00:
LA PELLE CHE ABITO
di Pedro Almodovar, Spagna, 2011, 120 min.
Con Antonio Banderas, Elena Anaya, Marisa Paredes
Festival di Cannes – Selezione Ufficiale.
Il chirurgo estetico Robert Ledgard ha perso la moglie in un incidente d’auto che l’ha completamente carbonizzata. Da allora, ha messo tutto il suo impegno di scienziato per costruire una pelle sostitutiva, leggermente più resistente di quella umana e perfettamente compatibile. Perfezionata l’invenzione, Robert ha bisogno di una cavia…

ECOFESTIVAL. Storie e immagini per il pianeta blu
Giovedì 17 novembre – ore 21.00
spettacolo teatrale:
I CONSUMISTI MANGIANO I BAMBINI
di Riccardo Piferi e Diego Parassole, regia di Marco Rampoldi,
con Diego Parassole
Introducono la serata: Ersilia Brambilla, Assessore all’ambiente ed ecologia del Comune di Sesto San Giovanni e Alfredo De Bellis, Responsabile Servizio Soci Coop Lombardia.
Ingresso: 7 euro/ 5 euro (ridotto)
Certo, è una provocazione. I consumisti non mangiano i bambini… però tutti da tempo stiamo mangiando il loro futuro. Lo spettacolo parla di questo. Di come continuiamo a sopravvivere ascoltando più la pubblicità che il medico. Di come mangiamo ogni giorno il doppio di quello che ci serve. Di come, così facendo, creiamo un mondo dove da una parte si muore d’indigestione e dall’altra di fame.

Lunedì 21 novembre – ore 21.00:
A DANGEROUS METHOD
di David Cronenberg, Germania, 2011, 99 min.
Con Keira Knightley, Viggo Mortensen, Michael Fassbender, Vincent Cassel
Festival di Venezia – Selezione Ufficiale.
Alla vigilia della prima guerra mondiale, Zurigo e Vienna fanno da sfondo a una complicata storia di scoperte intellettuali e sessuali. Basato su eventi reali, il film osserva le relazioni burrascose tra Carl Jung, psichiatra alle prime armi, il suo maestro Sigmund Freud e Sabina Spielrein, la bella giovane paziente che si frappone tra i due. Nel triangolo si inserisce anche Otto Gross, un paziente sedizioso, determinato ad allargare il più possibile i propri orizzonti…

Giovedì 24 novembre – ore 21.00:
NIENTE DA DICHIARARE
di Dany Boon, Francia, 2011, 108 min.
Con Benoit Poelvoorde, Dany Boon, Julie Bernard, Karin Viard
Quando in Europa cadono le frontiere tra i vari paesi, grazie al Trattato di Maastricht, un doganiere belga e uno francese vedono scomparire all’improvviso il loro posto di lavoro al confine tra due piccole cittadine. Ruben Vandervoorde, il doganiere belga da sempre francofobo, si ritrova così costretto a inaugurare la prima brigata mista franco-belga con il suo vecchio nemico, il collega francese Mathias Ducatel…

Lunedì 28 novembre – ore 21.00:
IL VILLAGGIO DI CARTONE
di Ermanno Olmi, Italia, 2011, 87 min.
Con Michael Lonsdale, Rutger Hauer, Massimo De Francovich, Alessandro Haber
Festival di Venezia – Evento Speciale.
Una chiesa in dismissione e il suo vecchio parroco. Gli operai staccano dalle pareti i quadri dei santi… Un lungo braccio meccanico stacca il grande Crocefisso a grandezza d’uomo e il Prete avverte l’insorgere di una percezione nuova che lo sostiene. Non più la chiesa delle cerimonie liturgiche, degli altari dorati, bensì la Casa di Dio dove trovano rifugio e conforto i miseri e i derelitti…

Giovedì 1 dicembre – ore 21.00:
DRIVE
di Nicolas Winding Refn, Usa, 2011, 95 min.
Con Ryan Gosling, Bryan Cranston, Carey Mulligan
Festival di Cannes – Premio Miglior Regia.
Driver ha più di un lavoro. È un esperto meccanico in una piccola officina. Fa lo stuntmen per riprese automobilistiche e accompagna rapinatori sul luogo del delitto garantendo loro una fuga a tempo di record. Ora Driver avrebbe anche una nuova opportunità: correre in circuiti professionistici. Ma le cose vanno diversamente. Driver conosce e si innamora di Irene, una vicina di casa, e diventa amico di suo figlio Benicio. Irene però è sposata e quando il marito, Standard, esce dal carcere la situazione precipita…

Lunedì 5 dicembre – ore 21.00:
THIS MUST BE THE PLACE
di Paolo Sorrentino, Italia, 2011, 118 min.
Con Sean Penn, Tom Archdeacon, Toni Servillo, Frances McDormand
Festival di Cannes – Selezione Ufficiale.
Cheyenne è stato una rockstar nel passato. All’età di 50 anni vive agiatamente a Dublino e si veste e si trucca come quando saliva sul palcoscenico. La morte del padre, con il quale non aveva più alcun rapporto, lo spinge a tornare a New York. Scopre così che il genitore aveva un’ossessione: vendicarsi per un’umiliazione subita in un campo di concentramento…

Lunedì 12 dicembre – ore 21.00:
BAR SPORT
di Massimo Martelli, Italia, 2011.
Con Claudio Bisio, Antonio Catania, Giuseppe Battiston, Angela Finocchiaro
Festival di Cannes – Selezione Ufficiale.
Amori, sfide, cappuccini, avventure, trasferte, grappini, campioni, bambini, nonni, sesso e meringhe: questi sono, in breve, parafrasando le parole dello stesso Stefano Benni, i temi al centro del film Bar Sport, tratto da uno dei veri e propri cult della narrativa italiana, considerata una specie di “bibbia” della comicità.

ECOFESTIVAL. Storie e immagini per il pianeta blu
Giovedì 15 dicembre – ore 21.00:
Anteprima Cittadina.
TAMBIEN LA LLUVIA – PERSINO LA PIOGGIA
di Iciar Bollain, Spagna/Francia/Messico, 2010, 104 min.
Con Gael Garcia Bernal, Luis Tosar, Najwa Nimri e Emma Suarez.
Copia originale con sottotitoli in italiano.
Un regista e un cinico produttore impegnati sul set sudamericano di un film revisionista sulla figura di Cristoforo Colombo. Un folto gruppo di comparse locali che si preparano ad una violenta rivolta, guidata un uomo che già durante il casting ha imposto la propria personalità di leader, arrivando a ottenere un ruolo importante. E le vite dei protagonisti, destinate inevitabilmente a cambiare… Un soggetto incentrato su due pagine di storia, una leggendaria come l’approdo di Colombo nelle Americhe, l’altra conosciuta come la Guerra dell’Acqua di Cochabamba, esplosa nel 2000, quando gli abitanti di una città boliviana decisero di riprendersi la loro acqua, che stava per essere privatizzata da due multinazionali…

Lunedì 19 dicembre – ore 21.00:
UNA SEPARAZIONE
di Asghar Farhadi, Iran, 2011.
Con Sareh Bayat, Sarina Farhadi, Peyman Moadi
Festival di Berlino – Orso D’Oro Miglior Film.
Nader e sua moglie Simin stanno per divorziare. Hanno ottenuto il permesso di espatrio per loro e la loro figlia undicenne ma Nader non vuole partire. Suo padre è affetto dal morbo di Alzheimer e lui ritiene di dover restare ad aiutarlo. La moglie, se vuole, può andarsene. Simin lascia la casa e va a vivere con i suoi genitori mentre la figlia resta col padre. È necessario assumere qualcuno che si occupi dell’uomo…

Giovedì 22 dicembre – ore 21.00:
QUANDO LA NOTTE
di Cristina Comencini, Italia, 2011, 116 min.
Con Claudia Pandolfi, Filippo Timi, Michela Cescon, Thomas Trabacchi
Festival di Venezia – Selezione Ufficiale.
Tra le montagne un uomo e una donna s’incontrano. Manfred è una guida alpina, chiuso e sprezzante, abbandonato da moglie e figli; Marina una giovane madre in vacanza col suo bambino. Una notte qualcosa succede nell’appartamento di lei e Manfred interviene, portando il bambino ferito in ospedale. Da quel momento l’uomo si metterà sulle tracce di una verità inconfessabile che Marina ha nascosto a tutti, anche al marito, mentre lei intuirà il segreto familiare all’origine dell’odio di Manfred verso tutte le donne… Anni dopo quella vacanza, Marina, d’inverno, tornerà al rifugio a cercare Manfred.

Lunedì 9 gennaio 2012 – ore 21.00:
MELANCHOLIA
di Lars Von Trier, Danimarca, 2011, 130 min.
Con Kirsten Dunst, Charlotte Gainsbourg
Festival di Cannes – Premio Miglior Attrice a Kirsten Dunst.
Justine arriva con il neomarito alla festa delle nozze che il cognato e la sorella Claire le hanno organizzato con un ritmato protocollo. Ma Justine prova dentro di sè un disagio profondo: una grave minaccia incombe sulla Terra: il pianeta Melancholia si sta avvicinando e, benché il mondo scientifico inviti all’ottimismo, il rischio di collisione e di distruzione totale del globo terrestre è più che mai realistico…

Giovedì 12 gennaio 2012 – ore 21.00:
TOMBOY
di Celine Sciamma, Francia, 2011, 84 min.
Con Zoè Heman, Malonn Raffin, Jeanne Disson
Festival di Berlino – Premio della Giuria.
Laure, dieci anni, insieme ai genitori e alla sorella Jeanne si trasferisce durante le vacanze estive. La mamma è incinta del terzo figlio (un maschio) e il padre è impegnato al lavoro. La bambina approfitta della distrazione degli adulti per prendere una decisione: nel nuovo ambiente si farà credere un maschio. É come Michael che farà le prime amicizie e, in particolare, attirerà l’attenzione di Lisa che finirà con l’innamorarsi del nuovo arrivato con il quale scambierà qualche bacio e momenti mano nella mano. Fino a quando potrà durare questa situazione?

Lunedì 16 gennaio 2012 – ore 21.00:
UN GIORNO QUESTO DOLORE TI SARÀ UTILE
di Roberto Faenza, Italia, 2011.
Con Marcia Gay Harden, Stephen Lang, Ellen Burstyn, Peter Gallagher
James ha 18 anni e vive a New York. Finita la scuola, lavoricchia nella galleria d’arte della madre, dove non entra mai nessuno: sarebbe arduo, d’altra parte, suscitare clamore intorno a opere di tendenza come le pattumiere dell’artista giapponese che vuole restare Senza Nome. Finché un giorno per ingannare il tempo James entra in una chat di cuori solitari e, sotto falso nome, propone a John, il gestore della galleria che ne è un utente compulsivo, un appuntamento al buio…

Giovedì 19 gennaio 2012 – ore 21.00:
IL CUORE GRANDE DELLE RAGAZZE
di Pupi Avati, Italia, 2011.
Con Cesare Cremonini, Micaela Ramazzotti, Andrea Roncato, Gianni Cavina
Pupi Avati, stavolta, prende spunto dalla storia vera dei suoi nonni. Anni 50, Sasso Marconi. Francesca e Carlino stanno per sposarsi: lei è una bella ragazza che appartiene ad una famiglia perbene, mentre lui pensa solo alle donne, alla caccia e ad alzare il gomito…

Lunedì 23 gennaio 2012 – ore 21.00:
MIRACOLO A LE HAVRE
di Aki Kaurismaki, Finlandia, 2011, 103 min.
Con Jean-Pierre Léaud, Kati Outinen, Jean-Pierre Darroussin
Festival di Cannes – Selezione Ufficiale.
Il lustrascarpe Marcel vive a Le Havre tra la casa che divide con la moglie Arletty e la cagnolina Laika, il bar del quartiere e la stazione dei treni, dove esercita di preferenza il proprio lavoro. Il caso lo mette contemporaneamente di fronte a due novità di segno opposto: la scoperta che Arletty è malata gravemente e l’incontro con Idrissa, un ragazzino immigrato dall’Africa, approdato in Francia in un container e sfuggito alla polizia…

Giovedì 26 gennaio 2012 – ore 21.00:
in collaborazione con Città di Sesto San Giovanni – Assessorato alla Cultura
GIORNO DELLA MEMORIA 2012:
VENTO DI PRIMAVERA
di Rose Bosch – Francia, 2010, 115 min.
Festival di Cannes – Selezione Ufficiale.
1942. Estate. Dopo l’invasione da parte delle truppe della Germania hitleriana gli ebrei sono stati prima obbligati a portare la Stella di David sugli indumenti, e poi sono stati progressivamente esautorati dai loro impieghi e impediti ad accedere a scuole e luoghi pubblici. Ma ora Hitler ha deciso di procedere allo sterminio di massa e vuole che il governo collaborazionista insediato a Vichy gli procuri dalla sola Parigi almeno 20.000 dei 25.000 ebrei residenti…

Lunedì 30 gennaio 2012 – ore 21.00:
MIDNIGHT IN PARIS
di Woody Allen, Usa, 2011.
ConKathy Bates, Adrien Brody, Carla Bruni, Marion Cotillard
Festival di Cannes – Evento Speciale.
Gil e la sua futura sposa Inez sono in vacanza a Parigi con i piuttosto invadenti genitori di lei. Gil è già stato nella Ville Lumiêre e ne è da sempre affascinato. Lo sarà ancor di più quando una sera, a mezzanotte, si troverà catapultato nella Parigi degli Anni Venti con tutto il suo fervore culturale. Farà in modo di prolungare il piacere degli incontri con Hemingway, Scott Fitzgerald, Picasso e tutto il milieu culturale del tempo cercando di fare in modo che il “miracolo” si ripeta ogni notte. Suscitando così i dubbi del futuro suocero…

ECOFESTIVAL. Storie e immagini per il pianeta blu
Giovedì 2 febbraio 2012
ore 20.30
Le Foreste, l’ambiente l’uomo: Le radici delle stelle (Messico)
di Piero D’Onofrio;
Dr. Mick e la foresta (Tanzania)
di Andrea Balossi Restelli e Bruno Chiaravallotti;
Penan (Borneo)
di Alessandro Sermoneta.
a seguire:
Come salvaguardare i diritti di Madre Terra:
acqua, clima, foreste?
Introduce Giacinto Andriani, BiblioLavoro.
Intervista di Rosario Lembo, presidente Comitato Italiano Contratto Mondiale sull’acqua Onlus a Luca Mercalli Presidente Società di Meteorologia Italiana e Climatologo di “Che Tempo che fa”.

Summa

• Zona: Sesto San Giovanni
• Indirizzo: viale Matteotti 425, Sesto San Giovanni (Mi)
• Sito: www.cinemarondinella.it
• Telefono: 02 22 47 81 83
• Orari: Un cinema per amico: sabato 15.30, Cinefestival: lunedì e giovedì 21.15, Pomeriggi al cinema: mercoledì 15.15
• Costi: Un cinema per amico: 3 euro cinema, 4 euro teatro, Pomeriggi al cinema: 2,60 euro, Cinefestival: 4 euro

Ti è piaciuto questo post? Clicca "Mi piace" per rimanere in contatto con noi

Questo è un nostro lavoro: non copiarlo, non plagiarlo.

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia. Se vuoi utilizzare questo contenuto (idee, immagini, parole) contattaci e concorderemo insieme le modalità di utilizzo.
©Survivemilano 2014. Tutti i diritti sono riservati.

Scrivi il tuo commento

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.