Dove comprare la lana per farsi una sciarpa

Casa del gomitolo

Autunno: possiamo provare a sferruzzare un po’ per restare caldi d’inverno. E se ci ci facciamo una cosa con le nostre manine vorremmo una lana un po’ speciale, ma che non costi troppo. Questa aziendina familiare offre lana naturale venduta a prezzi ottimi. I filati arrivano da lana grezza di pecore italiane, soprattutto piemontesi.

 

Rocche e gomitoli di lana naturale di ogni tipo

Nonostante il nome, qui di gomitoli se ne vendono pochi, perché questo negozio è specializzato in rocche, cioè quei supporti cilindrici su cui si avvolge il filato. La vendita è a peso: si dice quanta lana si vuole e i proprietari preparano una rocca su misura, al momento. La lana naturale viene filata qui, nella tradizione di filatura del nord di Milano raccontata dai Promessi sposi.  E l’odore pecorino che aleggia nel negozio è la migliore dimostrazione della naturalità del filato. Ottimi i prezzi, soprattutto delle lane in offerta. Se si vuole sapere di più sul mondo della lana basta chiedere ai gentili proprietari. E se proprio non avete voglia di sferruzzare, qui producono anche capi su misura.

Dove imparare a fare la maglia a Milano?

Per imparare i rudimenti della maglia o perfezionarsi. Potete partecipare allo Stitch and bitch, un gruppo di appassionate di maglia che si incontrano in luoghi pubblici, come la caffetteria Triennale del Parco Sempione o della Bovisa. Gli incontri, che vogliono svecchiare l’immagine del lavoro a maglia, sono aperti e gratuiti. Per vedere i loro prossimi incontri e per altre informazioni guardate il loro blog. Per imparare in un bell’ambiente e con gente simpatica, chiedete al negozio Grani e vaghi e amici, che ogni tanto organizza corsi a pagamento.

 

Foto di Vera De Nicola