La trattoria di Dino

È possibile aprire oggi una trattoria oppure è già comunque una falsificazione? Ecco uno come Dino può permettersi di aprirne una, ma regali l’atmosfera rilassante che ogni trattoria dovrebbe avere: per mangiare piatti semplici, gustosi, in un’atmosfera informale, senza spendere una follia.

Foto di Gaia Giorgini – DS Visuals School

Che cosa è oggi una trattoria?

Che cos’è una trattoria? Ci sono le trattorie storiche – che possono essere rimasti fedeli a se stesse oppure essere diventate venerati templi del gusto. E ci sono le trattorie nuove, che spesso non sono altro che ristoranti caratterizzati dall’ambiente informale, ma che comunque presentano conti-salassi. Per noi la  trattoria deve essere un posto rilassante, dove trovare pochi piatti della tradizione, semplici, abbondanti, dove andare senza farsi troppi pensieri e senza spendere una follia. Senza dover per forza prenotare una settimana prima. La trattoria deve essere un posto rilassante, dove staccare con i pensieri della giornata, dove mangiare un piatto e bere un bicchiere con un amico. cco, una nuova trattoria-circolo arci che ci piace molto è quella aperta da Dino e dai suoi soci in una viuzza tra viale Certosa e viale Espinasse. D’altra parte Dino è un vecchio lupo dei luoghi di accoglienza – è infatti uno dei fondatori della Scighera, bel locale in zona Bovisa. È infatti è un ospite eccezionale, aiutato da una squadra che è una vera famiglia.

Cosa si mangia alla Trattoria popolare

Niente pareti di lavagna, ma menu scritto a mano ogni giorno. Niente sushi, niente poke (nuova ossessione sopravvalutata), niente aperitivi in barattolo, Insomma, niente mode. Piatti semplici, gustosi, abbondanti, serviti a prezzi accessibilissimi, a pranzo e a cena (quindi niente stangata per la cena, altra moda molto milanese). Si sceglie tra tre primi, tre secondi, tre contorni e un paio di dolci. Per dire: dalle orecchiette con pomodorini e ricotta salata al risotto arancia e gambero, dalla lonza tonnata al burger di lenticchie.

Che cosa succede

Al fine settimana ci sono le serate speciali, spesso con uno sfondo politico-sociale: dalla serata colombiana a quella klezmer, dalla musica alla lettura.

Info

  • Nome
    Trattoria popolare - Arci traverso
  • Indirizzo
    Via Ambrogio Figino 13, Milano, Italia
    Mappa
  • Telefono
    348 0559421
  • Orari
    Chiuso lunedì. A pranzo aperto dal martedì al venerdì. La sera aperto dal giovedì alla domenica.