I libri

SurviveMilano è anche su libro.
Nel 2012 è uscita la nostra guida Milano Low Cost, che in breve è diventato un vero bestseller, tanto da diventare per mesi il libro più venduto in città.
Nel 2014 è uscita una nuova edizione, che ci piace molto. Trovate più informazioni qui.
Nel 2013 ho scritto Torino Low Cost,  che racconta una città che ancora troppo poche persone conoscono.

I libri sono editi da BUR Rizzoli, costano 9, 90 euro e li trovate in tutte le librerie e anche nei vari ecommerce (anche in versione ebooka 5, 90 euro), come Amazon e Ibs. Speriamo che vi piacciano!

Il libro Milano Low Cost (BUR Rizzoli 2014)

Grande qualità a piccoli prezzi. È il motto di questa guida che torna in libreria in una nuova edizione completamente aggiornata, con capitoli inediti e “a misura di Expo”. Perché mai come oggi Milano si riscopre una città in piena trasformazione, dinamica, green e accessibile: ama i bambini, le bici, la pace dei grandi parchi, ma non rinuncia agli happening di respiro internazionale e a una vita notturna da capitale europea. Cosa c’è di meglio che scoprirla facendosi accompagnare da chi Milano la vive e la racconta ogni giorno dalle pagine di uno dei blog più seguiti in città?
Grazie ai consigli di SurviveMilano conoscerete i migliori ristorantini dove il conto non spaventa, i mercati imperdibili, i musei gratuiti e i negozi di introvabili chicche vintage. Lungo capitoli e itinerari a tema pensati per grandi e piccoli, appassionati di shopping o della bicicletta, turisti e non, sperimenterete un’immersione in quanto di più bello, inaspettato e a portata di tasche Milano ha da offrire.
Milano Low Cost

Il libro Torino Low Cost (BUR Rizzoli 2013)

La crisi colpisce duro? Torino risponde. Dalla spesa allo shopping, dalla vita con i bambini, al posti dove andare a cena, alla salute, un vademecum di sopravvivenza urbana che mette la qualità al primo posto. Ha molte anime, Torino, e non è facile scoprirle tutte. Non ci riesce chi si è appena trasferito, per studio o per lavoro, ma nemmeno chi ci è nato e cresciuto. Perché la città è discreta e non ama apparire, ma è anche vitale, concreta e piena di opportunità. Basta cercare nei posti giusti. In questa guida vi raccontiamo la ricetta anticrisi di una città che non rinuncia al bello, ma con un occhio ai costi, e coniuga glamour e parsimonia piemontese. Sarà un viaggio alla ricerca della qualità sostenibile nella Torino del cohousing, del cinema, dell’arte contemporanea, dei luoghi da vivere con i bambini. Conoscerete posti speciali gestiti con passione, dall’atelier di design dove il disagio mentale si trasforma in pezzi d’arredamento unici e low cost, all’osteria nel verde dove si mangia con sei euro, al locale underground dove si balla tutta la notte a prezzi popolari. E poi mercatini, boutique insospettabilmente convenienti, nuove e vecchie piole. Perché vivere bene a Torino si può, anche al tempo della crisi.
Torino Low Cost

Lascia una risposta

La tua mail non verrà pubblicata